COMUNICATO STAMPA

Firenze, 11 gennaio 2016

 

Ripartono i progetti gratuiti di prevenzione di Fondazione ANT

Per la prima volta anche a Firenze

visite per la diagnosi precoce dei tumori mammari

 

Presente dal 1995 sul territorio toscano – dove ogni giorno fornisce assistenza specialistica domiciliare gratuita a oltre 300 malati di tumore – dal 2007 Fondazione ANT ha avviato anche in questa regione la propria attività di prevenzione oncologica gratuita, offrendo alla cittadinanza oltre 17.000 visite nell’ambito della diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee e ginecologiche e della prevenzione nutrizionale.

 

La recente donazione di 120 mila euro ricevuta da Fondazione CFO e l’accordo triennale stretto con Villa Donatello permetteranno ad ANT di ampliare, nel corso del 2016, la propria offerta. Grazie alla disponibilità delle apparecchiature e dei professionisti di Villa Donatello, infatti, sarà attivato anche a Firenze il Progetto Mammella ANT rivolto alla diagnosi precoce dei tumori mammari che prevede la possibilità di eseguire – su indicazione medica e in base all’età – visita senologica, mammografia digitale ed ecografia mammaria.

Saranno inoltre offerte, sempre a Villa Donatello, due giornate al mese di visite gratuite nell’ambito dei Progetti Tiroide e Nutrizione ANT: una dedicata alla diagnosi precoce dei noduli tiroidei, l’altra a visite nutrizionali tese a correggere o migliorare l’alimentazione.

 

Di seguito le giornate disponibili nel mese di gennaio, prenotabili nelle giornate indicate (weekend esclusi) al numero 348 3102881:

 

PROGETTO MAMMELLA ANT a Villa Donatello (viale Matteotti, 2 – Firenze) una giornata riservata alle donne under 45 in programma giovedì 21 gennaio, dalle 15 alla 19.30; una giornata riservata alle donne over 45 giovedì in programma giovedì 28 gennaio, dalle 15 alla 19.30. Prenotazione obbligatoria solo dal 14 al 20 gennaio, dalle 9 alle 13.

 

PROGETTO TIROIDE ANT negli Ambulatori di Villa Vittoria (viale Matteotti, 2 – Firenze) – struttura adiacente a Villa Donatello – in programma ecografie tiroidee giovedì 28 gennaio, dalle 13.30 alle 18.30. Prenotazione obbligatoria solo dal 21 al 27 gennaio, dalle 9 alle 13.

 

PROGETTO NUTRIZIONE ANT negli Ambulatori di Villa Vittoria, visite nutrizionali in programma sabato 23 gennaio dalle 9 alla 13. Prenotazione obbligatoria solo dal 15  al 22 gennaio dalle 9 alle 13.

 

Contatto stampa locale Livia Seravalli, 055.5000210, 3486563274,livia.seravalli@ant.it

 

Profilo Fondazione ANT Italia Onlus

Fondazione ANT Italia Onlus opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità). Dal 1985 a oggi ANT ha assistito, in modo completamente gratuito 110.000 Sofferenti oncologici (dato aggiornato al giugno 2015). In 9 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Basilicata, Puglia) 4.000 malati vengono assistiti ogni giorno a domicilio da 20 équipes di operatori sanitari ANT che assicurano, al Malato ed alla sua Famiglia, tutte le necessarie cure di tipo ospedaliero e socio-assistenziale. Sono complessivamente 433 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari e funzionari) cui si affiancano oltre 2.000 Volontari attivi nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dei medici. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del “benessere globale” del Malato. Fondazione ANT è inoltre fortemente impegnata nella prevenzione oncologica, con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio dei progetti nel 2004 sono stati visitati gratuitamente 116.000 pazienti in 71 province italiane (dato aggiornato al giugno 2015). Le campagne di prevenzione si attuano sia presso strutture sanitarie offerte gratuitamente ad ANT, sia negli ambulatori ANT, sia all’interno dell’ambulatorio mobile – BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare visite di prevenzione nell’ambito dei vari progetti ANT sul territorio nazionale. Fondazione ANT opera in Italia attraverso 120 Delegazioni, dove la presenza di Volontari è molto attiva. Alle Delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza sanitaria domiciliare. Prendendo come riferimento il 2014, ANT finanzia la maggior parte delle proprie attività grazie alle erogazioni di privati cittadini (27%) e alle manifestazioni di raccolta fondi organizzate (28%) al contributo del 5×1000 (12%) a lasciti e donazioni (10%). Solo il 18% di quanto ANT raccoglie deriva da  ondi pubblici. ANT è la 11^ Onlus nella graduatoria nazionale del 5×1000 su oltre 35.000 aventi diritto nel medesimo ambito.

1