Collezione S/S 2017 di Duccio Venturi Bottier

Calzature come opere d’arte curate in ogni particolare

per lo stilista Piccione e Piccione

La donna dello stilista siciliano Piccione Piccione è elegante e raffinata, sicura di se, con il suo incedere sicuro, in giro per il mondo, perfettamente a suo agio tra i fasti e il glamour dall’ l’Hotel de Paris di Montecarlo al Cipriani a Manhattan, dal Christon Cafè di Tokio, all’Alux Bar Lounge in Messico al total white style del Kook a Roma, al Berghain di Berlino.

In un’altalena di opposti e contrari, lo stilista rivendica la libertà di esprimersi in maniera unica e personale, e lo fa con i fiori e il colore, rosa, glicine, verde, gli abbinamenti, sorprendenti, tra abiti e calzature, come stregati da una magia, sono elementi estremi che convivono nella collezione in un equilibrio perfetto.

Atmosfera sofisticata e visione couture per la linea di calzature creata da Duccio Venturi per Piccione Piccione, nella cornice senza tempo di fasti passati che sfumano e ritornano, capaci di trasformare ogni donna in una diva che gioca con pose languide e un’attitudine elegante mostrando l’essenza della femminilità secondo la maison: quasi ingenua, dolcissima ma sexy, sensuale e naturalmente consapevole di se stessa, sognatrice ma in grado di mettersi sempre in gioco. Perché le donne che ispirano Duccio Venturi sono intense e di carattere, sono donne che creano la moda seguendo le mille sfaccettature di una femminilità sempre chic ed elegante, bon ton e raffinata, in una perfetta sintesi tra un’ispirazione anni 80 e lo stile contemporaneo.

Si respira, nella sfilata di Piccione Piccione, un’estrema ricercatezza nei dettagli, le creazioni di Duccio Venturi sono la massima espressione dell’arte calzaturiera nell’ideare scarpe di lusso, dai colori del cielo, del mare, della natura, il concetto di style si racconta attraverso una tavolozza che spazia dal lilla all’azzurro, dal rosa delicato a quello iridescente. Un omaggio al bello, alla sartorialità e allo stile etereo ed elegante che si racconta in trame fluide e forme sensuali capaci di stregare, dal bozzetto si sviluppano a poco a poco le sinuose e originali forme della scarpa, tacchi che rappresentano l’accessorio giusto per raccontare i segreti più profondi di una donna, lacci e stringhe, nervature sottili, dettagli dorati, la collezione creata per il brand Piccione nella quale il designer ha pensato a scarpe iconiche e iperfemminili, dai colori tenui, una tavolozza. Non manca, naturalmente, soprattutto per la sera il glamour del nero dei sandali gladiatore, lunghi lacci che legano le sottili caviglie, e poi passi fatati, in oro e sandali a listini tres parisienne.

www.duccioventuri.it

 

Press:cristina vannuzzi